02/02/15

500 anni di tennis

Li vedo tutti riuniti, i Campioni, intorno al verde Centre Court di Wimbledon, sospeso nel tempo dorato, “così stranamente immortale” e penso a “un grande occhio celeste il quale da fuori, di tra le sbarre” della Doherty Gates “attonito per sempre lo guardi”. Tempo è di riporre gli strumenti di questo lungo, paziente, umile collage di parole altrui, tempo è di dire, con il poeta:

Adieux la raquette sonore
Les crix anglais
Les gestes blancs.
Le seul jeux de ce jaune octobre
est de s’embrasser
sur le bancs.

Addio racchetta sonora
grida inglesi
gesti bianchi.
Il solo gioco di questo giallo ottobre
è darsi baci
sui banchi.


[Gianni Clerici500 anni di tennis, Milano, Mondadori, 1974, pag. 315]

Nessun commento:

Posta un commento